lunedì 27 ottobre 2008

Strano ma vero?

Di tutte le strane storie che si leggono tutti i giorni su Internet, una in particolare ha colpito la mia attenzione, non solo per il fatto, ma anche per i protagonisti della vicenda.

A Sydney, in Australia, un'abitazione ha preso fuoco a causa di un banale cortocircuito. Nell'abitazione c'erano un cane e una cucciolata di gattini appena nati. Il cane era a guardia dei gattini e non ha voluto abbandonare i cuccioli nonostante lo spesso fumo.

Probabilmente avrà fatto di tutto per attirare l'attenzione dei pompieri fino a che non ha perso i sensi (questo la notizia non lo dice). In ogni caso, sia il cane che i gattini fortunatamente si sono salvati. Il cane ha dovuto essere rianimato con ossigeno e massaggio cardiaco.

Al di là della smentita del luogo comune circa i rapporti conflittuali fra cani e gatti, questo episodio dimostra come spesso succeda che gli animali dimostrino molta più sensibilità verso il prossimo di noi bestie bipedi.

4 commenti:

  1. utente anonimo28 ottobre 2008 09:06

    ma la madre dei gattini?

    RispondiElimina
  2. E' vero, ci sono moltisismi casi di animali che adottano cuccioli di altre specie (anche considerate costantemente in conflitto tra loro) dimostrando una grande sensibilità...

    Ormai da tempo, credo che se si vuole davvero offendere qualcuno tacciandolo di insensibilità, non gli si dovrebbe dire "sei un animale" ma semplicemente "sei un uomo"!

    Non voglio esagerare ma ci sono ormai talmente tanti casi di crudeltà gratuita in giro, che nascondersi non ha senso... un saluto.

    RispondiElimina
  3. è vero...una mia amica trovò la sua gatta che allattava un topino insieme ai mici...non ne fu entusiasta ma approvò il buon cuore della gatta:)

    RispondiElimina